AISPT - LayerSlider HP - BG

Nel gioco con la sabbia è come se qualcosa

che prima era invisibile

tutto ad un tratto diventasse visibile

emergendo dagli strati profondi dell'inconscio

Dora Kalff

AISPT - LayerSlider HP - BG

CHI SIAMO

In Italia, a partire dagli anni ’70, alcuni analisti junghiani che avevano lavorato con Dora Kalff, allieva di C.G. Jung e di Emma Jung, hanno dato il via ad una profonda elaborazione del Gioco della Sabbia che ha prodotto numerose possibilità applicative del metodo analitico che, integrando il lavoro verbale con la produzione di immagini nei quadri di sabbia, utilizza le risorse creative dell’individuo.

L’esigenza di continuare e di sviluppare a livello nazionale la “Sandplay Therapy”, prendendo a fondamento il lavoro della Kalff, ha dato vita all’Associazione italiana per la Sandplay Therapy.

L’AISPT, espressione italiana della International Society for Sandplay TherapyISST, si occupa di formazione, ricerca, condivisione di esperienze e conoscenze sulla psicologia con il metodo del Gioco della Sabbia, all’interno di una rete internazionale che facilita lo studio, la discussione specialistica e lo scambio tra i terapeuti.